Brian May e la sua scelta vegana

Da quest’anno ha un nuovo super testimonial: il chitarrista dei Queen, cantautore e astrofisico Brian May, che ha deciso di provare a diventare vegan nel mese di gennaio 2020!

Il musicista leggenda della musica rock e dei Queen ha preso l’impegno vegano per la sua salute, per l’ambiente e per il benessere degli animali!

Brian May parla spesso dei diritti degli animali e ha annunciato qualche giorno fa ai suoi 2,1 milioni di follower su Instagram che farà Veganuary questo mese, condividendo un suo video con in mano il libro “How To Go Vegan” realizzato e donatogli da Veganuary.

Ecco cosa scrive su Instagram:

“Guarda cosa mi ha portato Babbo Natale! OK ! Questo è il mio annuncio di intenti. A partire dal primo gennaio farò VEGANUARY. Ciò significa che mangerò solo cibo vegano per quel mese. Dopodiché deciderò se continuare o meno. Ho già ottenuto il supporto di alcuni amici che si uniranno a me e confronteranno le note mentre procediamo. Matt Taylor, agente di punta dell’Agenzia Spaziale Europea Rosetta, si è impegnato, insieme ad Alex Milas, fondatore di Space Rocks. @ mattc67p @alexandermilas @spacerocksoffical Sono anche stato affiancato da un parente stretto e dalla mia meravigliosa Personal Assistant Sharon Schwartz. Se qualcuno di voi là fuori è in bilico sul bordo e vuole unirsi anche a me, sarei felice. Possiamo sostenerci a vicenda! Ho pensato che questo libro possa essere un buon punto di partenza. Le mie ragioni? 1) ridurre la sofferenza degli animali. 2) Ridurre il carico sul nostro pianeta. 3) per la mia salute. E … come attivista di animali, mi ha dato fastidio per un po’ che mangio ancora cibo di origine animale, che ha causato indegnità e dolore a un animale non umano. Quindi proverò a muovermi lungo la linea. Non farò pressioni su nessun altro perché faccia lo stesso e non cambierà il mio impegno nell’aiutare gli agricoltori a risolvere il problema della tubercolosi bovina. Ma … per me … è tempo. Che ne dici di un hashtag? #Veganuary2020 e #VeganuaryBri Saluti gente – Bri

Wow! Ho avuto un sacco di supporto!! Grazie PALS!!”

In un post successivo, il chitarrista ha riferito che il primo giorno della sua dieta vegana è andato bene, e ha aggiunto che non era pronto a diventare vegano l’anno scorso, ma il successo di alcuni amici lo ha impressionato abbastanza da voler provare quest’anno. A coloro che non prendono parte, dice: “Non ti preoccupare. Tutti noi abbiamo i nostri percorsi da percorrere”.

“Questo è sicuramente un nuovo viaggio”, ha detto May. “Ma ho già sentito un beneficio nella mia testa. Ho guardato un programma sulla fauna selvatica dell’oceano e ho notato che i miei soliti sensi di colpa a causa di mangiare frutti di mare a dispetto di voler proteggere queste creature belle, erano assenti. Sono forse gli inizi del sentimento di congruenza che sto cercando nella mia vita. Bene, mi ci sono voluti 72 anni per arrivare a questo punto…Quindi non ho intenzione di fare la predica a nessuno!”

Dal Nostro Blog

BRUXELLES - STOP ALLA SPERIMENTAZIONE SUGLI ANIMALI PER LA COSMETICA 

A BRUXELLES VOTATA LA RISOLUZIONE  PER LO STOP ALLA SPERIMENTAZIONE SUGLI ANIMALI PER LA COSMETICA.