Cuelty free: “Cibi per animali ‘senza crudeltà'”

Il problema dei cibi per animali è da prendere in seria considerazione per tutte quelle persone che intendono fare una scelta etica di rispetto della vita degli altri animali – non solo di quelli che hanno in casa e che amano.

La maggior parte delle multinazionali che producono cibi per animali effettuano test invasivi su cani e gatti per provare l’efficacia e la non-pericolosità dei cibi che producono. I test consistono nell’indurre malattie in animali sani e provare a curarli coi cibi medicati. Gli animali vengono in questi casi tenuti sempre in gabbia in stabulari appositi.

Tra giugno e luglio del 2003 è stato organizzato un sondaggio dalla dott.ssa Antonella de Paola, autrice della “Guida ai prodotti non testati” (ed. Cosmopolis), a cui hanno aderito varie associazioni, gruppi, mailing list, siti web, ecc.
È stata inviata una lettera nella quale si chiedeva alle aziende contattate la loro posizione in merito ai test su animali.
Le marche scelte sono allo stesso tempo le più diffuse e quelle che fanno riferimento a multinazionali già sotto boicottaggio da parte di associazioni straniere per i comprovati test invasivi su animali da esse commissionate.

Qui è possibile leggere il testo completo della lettera.

Il risultato del sondaggio: liste “positive” e “negative”

Tranne Affinity Petcare, che ha affermato di non eseguire né di commissionare test su animali per la produzione dei suoi mangimi, le altre NON hanno risposto, quindi, non avendo esse smentito il loro coinvolgimento in test su animali, risulta necessario un forte boicottaggio da parte dei consumatori per sostenere quello già in atto in altre Nazioni.
Oltretutto, alcune di queste multinazionali sono già sotto boicottaggio per motivi non animalisti ma umanitari.

Cosa fare? NON comprare mai prodotti della lista 01: sono testati su animali; preferire in assoluto i prodotti della lista 03, che oltre a essere non testati sono anche vegetariani; in alternativa, scegliere i prodotti della lista 02, non testati su animali (ma NON vegetariani).

QUESTI ELENCHI POSSONO ESSERE INCOMPLETI.
QUANDO COMPRATE, LEGGETE SEMPRE L’ETICHETTA!!!

01. Aziende che eseguono test su animali

  • GRUPPO MARS:
    Cani: Chappi, Pedigree, Cesar, Royal Canin (tutta la linea). Gatti: Frolic, Whiskas, Sheba, Kitekat, Catsan (sabbia), Royal Canin (tutta la linea).
  • GRUPPO COLGATE PALMOLIVE:
    Hill’s Science Diet, Hill’s Prescription Diet.
    Per maggiori informazioni:
    www.helpthedogs.org/campaigns/petfood.html
  • GRUPPO NESTLÈ:
    Cani: Bull (bocconi), Fido, Friskies, Pro Plan, Purina ONE, Purina veterinary diets. Gatti: Felix, Friskies (Gourmet), Fufi (bocconi), Purina ONE, Pro Plan.

    Note: Nestlè è boicottata da 20 Paesi del Mondo già per motivi umanitari (scorretta commercializzazione del latte in polvere nei Paesi del Terzo Mondo e conseguente morte di centinaia di migliaia di bambini).
  • BAYER:
    Cani: PRO GRES. Gatti: PRO GRES.

    Note: Non sappiamo se tale alimento sia stato testato su animali. Certo è che Bayer è una azienda farmaceutica/chimica/agrochimica (pesticidi e OGM) tra le più grosse del mondo e tra le più attive nel campo della vivisezione. È pertanto consigliabile NON scegliere i prodotti Bayer per i propri acquisti.

02. Aziende che NON eseguono test su animali

La stragrande maggioranza delle piccole aziende PRIVATE (cioè NON di proprietà delle multinazionali di cui si è detto nella lista 01), non hanno interesse a sovvenzionare costose sperimentazioni su animali; pur utilizzando di norma ingredienti testati su animali da terzi, o vendendo prodotti realizzati dalle aziende di cui al punto precedente, non incentivano questi test commissionandoli espressamente o eseguendoli in laboratori di proprietà. Considerata l’attuale situazione generale, possono essere pertanto giudicati “meno peggio”. Qui di seguito citiamo alcune marche che, in questo secondo gruppo, sono preferibili alle altre per la qualità dei loro prodotti (ingredienti biologici, non uso dei conservanti, ecc.).

  • AFFINITY PETCARE:
    Cani: Advance, Advance Veterinary Diets, Ultima, Puppy Chow, Dog Chow.
    Gatti: Advance, Advance Veterinary Diets, Ultima, Cat Chow, Brekkies Excel Cat, Special Care.

    Note: Affinity Petcare produce Cat Chow e Dog Chow. Anche Purina produce Cat Chow e Dog Chow. Identico nome di marca, ma aziende diverse che producono alimenti diversi (PURINA finanzia la VIVISEZIONE, Affinity Petcare non la finanzia). Quindi, attenzione al produttore!
  • AGRAS DELIC
    [ www.agras-delic.it ], iSchesiR, Schiress, StuzzyCat, StuzzyDog, StuzzyVita, StuzzyGold, Stoccofisso, WitteMolen
  • ALMO NATURE (umido e crocchette)
    [ www.almo.it ], ingredienti naturali e senza additivi
  • AROVIT (garantiti Peta UK):
    Bau (c/o ESSELUNGA), Bull paté (c/o CONAD), Fufi paté (c/o CONAD), Miao (c/o ESSELUNGA), Ronnie (c/o COOP), Winner Cat/Winner Dog (solo cibo umido, c/o LD MARKET).

    Nota: Bull e Fufi BOCCONI sono prodotti dalla Nestlè e come tali da evitare.
  • COOP:
    Solo il cibo umido, prodotto da Arovit, garantito Peta UK.
  • CSJ:
    Prodotto da CSJK9 Limited [ www.csjk9.com ] e in vendita su ordinazione: Laura Piperno 011 9876 639 – 348 7801 046, garantito da Peta UK.
  • EFFEFFE Petfood:
    Società controllata di Arovit.
  • FORZA10 (Sanypet)
    [ www.forza10.it ] Alimenti privi di additivi chimici per cani e gatti
  • PASCOE’S:
    100% biologici e privi di coloranti artificiali, conservanti e aromatizzanti

 

I commenti sono chiusi.